Esclusiva

Ottobre 28 2021.
 
Ultimo aggiornamento: Gennaio 31 2022
Le frontiere della comunicazione – Nuovi modelli comunicativi e Disinformazione

Il 27 e 28 settembre si è tenuta la Media Literacy THE AI TIMES – Application of Artificial Intelligence to Journalism, organizzata da Luiss Data Lab. Di fronte a un pubblico di studenti e docenti, il direttore Gianni Riotta ha moderato una serie di interventi di grande interesse scientifico e divulgativo. Questi hanno coinvolto giornalisti, ricercatori e scienziati. Tra questi Elena Musi, Assistant Professor in Media and Communication dell’Università di Liverpool, il professore di Computer Science Giuseppe Italiano, il postdoctoral researcher Debasish Pattanayak, Vladimir Alexeev, digital experience specialist, Cristina Alaimo, assistant professor in Digital Economy and Society della Luiss, lo statistico Vieri del Panta, il vicedirettore di Repubblica, Carlo Bonini, la giornalista Francesca Paci (La Stampa) e il CEO di T6-Ecosystems, Andrea Nicolai. La disinformazione è stata un nodo centrale del discorso: ha contestualizzato in alcuni fatti di cronaca e politica internazionale, come la primavera araba, il caso Giulio Regeni e la questione fake news. Nel corso dell’evento è stato presentato il progetto IDMO, hub italiano di EDMO in prima linea nella lotta alla disinformazione e alle fake news.